Troppi input (a proposito della laicità)

Troppi input.
Si, oggi ci sono troppi input che arrivano da ogni dove: news on line, mail e mailing list, social cosi di ogni genere dove ognuno scrive e dice la sua.
E noi – io – siamo a mio parere in affanno a star dietro a tutto.

E penso sinceramente che se si vuole affermare una idea la si debba dire, e poi spiegare, e non basta più comportarsi in un modo adeguato a quell’idea. Perché non dire equivale a lasciar liberi di interpretare, e sappiamo che l’interpretazione spesso – non sempre – è di parte quando non è malevola.

Allora, io non mi stancherò mai di dire che siamo in un paese laico, che – a mio parere purtroppo – ha in piedi un concordato ma che questo non implica in nessun modo che ciò che vien detto in Vaticano debba essere per forza seguito come via maestra.
E sia chiaro che lo stesso discorso vale per qualsiasi religione.

E dirò di più, personalmente ritengo che chi asserisce di non poter prescindere dal suo credo religioso – qualunque esso sia – credo non faccia un buon servizio al suo paese quando usa il proprio credo come metro di misura anche per quelle faccende che non hanno nulla a che fare con la religione.
Pertanto, che il Papa dica quel che gli pare, è giusto che sia cosi, ma che le sue parole siano prese per quello che sono: parole di un uomo come tanti altri.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...