I ricchi oggi non pagano, i poveri dal 2014 si

Io che non vivo in un castello quest’anno non pagherò l’IMU sulla casa che ho in parte pagato con la liquidazione a cui ha rinunciato mio padre che invece il prossimo anno pagherà la service tax.

Si introduce cosi la Service Tax – che voglio vedere quali servizi comprenderà, con quale service level, e a che costo – a carico di chi abita le case, che le possegga o no.
Tutto questo ovviamente senza minimamente pensare di metter mano al sistema degli affitti che sin dall’introduzione dell’equocanone non ha mai funzionato, senza minimamente pensare a detrazioni fiscali per i soldi spesi per l’affitto che aiuterebbero a tener traccia di quanto in realtà intascano i locatori, ne per spese comprovate di manutenzione che aiuterebbe invece a tener sotto controllo il reale giro di affari di imbianchini, idraulici, elettricisti, muratori…

Questo governo deve – presto, anzi prestissimo – andare a casa.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...