Unioni civili tedesche e fisco

Durante il periodo delle Primarie del PD si è sentito spesso parlare di programma GLBT dei candidati, in particolar modo si è sentito spesso annunciare da Bersani la sua convinta intenzione di far approvare una legge sulle unioni civili sul modello della legge tedesca.

Qui abbiamo letto un confronto tra il famoso “modello tedesco”, le “civil partnership” di tipo inglese ed il matrimonio ed abbiamo capito tutti che NON sono la stessa cosa, e non solo per il nome diverso.
Ecco alcuni passaggi tratti da PinkNews su quanto sta accadendo proprio in Germania in merito alle “Eingetragene Lebenspartnerschaft”

La cancelliera Angela Merkel deve affrontare una divisione all’interno del suo partito – l’Unione Cristiano Democratica – sugli sgravi fiscali per le coppie omosessuali, sgravi finora riservati alle coppie etero sposate.
Alla conferenza di Hannover, ci si aspetta che i delegati rieleggano Angela Merkel per il 13° anno consecutivo, tuttavia la cancelliera è apparentemente in bilico tra un fronte conservatore, e uno più progressista del partito, come riportato anche dal Irish Times.
Consapevole delle divisioni nel suo partito, e per le incombenti elezioni nel 2013, la leader del partito ha scelto di votare a favore della conservazione di questi vantaggi fiscali per le sole coppie eterosessuali sposate.
Invece i membri progressisti della CDU desiderano estendere i benefici fiscali attualmente ricevuti solo da coppie etero sposate, anche alle coppie gay. Tali benefici includerebbero la “Ehegattensplitting”, regola secondo la quale i guadagni di una coppia sono messi in comune e divisi in parti uguali al fine di determinare il reddito imponibile di ogni persona.
Diversi sostenitori di questa mossa, e molti leader più giovani del partito, e molti leader più giovani del partito, ritengono che questa modifica alla legge potrebbe contribuire a invertire un calo di sostegno per la CDU nelle aree urbane. Il fronte conservatore, invece, sostiene che questo cambiamento sposterebbe ulteriormente Angela Merkel verso il centro, dopo aver già sacrificato i valori cristiani, e l’identità conservatrice del partito.
[…]
La costituzione tedesca garantisce attualmente “particolare protezione dello Stato” per la famiglia e il matrimonio, tuttavia sentenze recenti hanno utilizzato un altro diritto costituzionale – l’uguaglianza di fronte alla legge – al fine di sanare diverse lacune legali rimaste tra il matrimonio, e la legge dello Stato del 2001 sulle convivenze di persone dello stesso sesso.
[…]

E’ possibile leggere l’articolo originale su PinkNews al link.

Annunci

3 thoughts on “Unioni civili tedesche e fisco

Add yours

  1. e nessun giornalista ha nemmeno fatto presente che in paesi queli UK e FR la discussione è andata anche oltre le unioni civili e si parla di matrimonio….

  2. Purtroppo nessun giornalista ha mai chiesto ai candidati: “Mi può spiegare che cos’è il modello che lei genericamente vorrebbe far approvare anche in Italia? Le sembra che questo modello rispetti la nostra Costituzione?”. Quando l’informazione è negata, le deliberazioni diventano inevitabilmente distorte.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: