UDC? Ma ve lo ricordate questo?

Quanto segue sono 2 estratti dai discorsi tenuti martedì 13 ottobre 2009 in occasione della bocciatura della Legge Concia atta a modificare l’articolo 61 del codice penale e concernente l’introduzione della circostanza aggravante relativa all’orientamento o alla discriminazione sessuale.
Come tutti sappiamo quella legge non passò l’Italia rimase un paese fuori dall’Europa in termini di lotta all’omofobia.

Il primo estratto appartiene al’Onorevole Vietti (si, proprio quello nella foto) dell’UDC, partito con cui oggi il PD dichiara di voler discutere per trovare eventualmente terreni comuni per una alleanza di governo in vista delle elezioni del 2013.
Forse Bersani ha dimenticato quanto accadde quel giorno, io no.
Penso sia utile rinfrescarci tutti la memoria.

Vietti – UDC (qui, a pagina 28)

[…]
ammettere che esista una aggravante in connessione a finalità inerenti l’orientamento sessuale della vittima è un’espressione che porta ad un risultato paradossale, dal momento che l’orientamento sessuale, come è noto, può essere diverso – e non ce ne scandalizziamo -, ma chiediamo che si dia atto che, almeno fino a ieri, quello considerato prevalente era l’orientamento eterosessuale e dunque se si ammette che è aggravato il fatto commesso per finalità inerenti all’orientamento sessuale, se il mio orientamento sessuale di vittima è quello eterosessuale io cado egualmente nella previsione di tale fattispecie, tanto quanto ci cade l’omosessuale, o il pedofilo, o il sadico, o il necrofilo e così via.

Il secondo estratto – quello della Lussana, per intenderci quella nella foto col fazzoletto al polso – lo riporto per dovere di cronaca dal momento che – per fortuna – di Lega Nord non si parla, ma mai dire mai per cui meglio sapere.

Lussana – Lega Nord (qui, a pagina 31)

[…]
abbiamo detto un «no» deciso alla proposta iniziale, che prevedeva l’introduzione nel nostro ordinamento di un nuovo reato, di un reato ad hoc, l’omofobia, che tra l’altro andava ad incidere fortemente sui principi di libertà e di espressione delle persone
[…]
Noi, dagli atti della nostra Commissione, dalle intenzioni dei proponenti leggiamo nel termine «orientamento» la tendenza sessuale, eterosessuale o omosessuale, ma non avete voluto scriverlo esplicitamente; e nel termine «tendenza sessuale», come è stata evidenziato da alcuni colleghi, potrebbe rientrare anche l’amore per i bambini, la pedofilia! Queste non sono delle nostre invenzioni: abbiamo già visto, l’esperienza europea ce lo insegna, come si tenta anche di giustificare giuridicamente tali forme di amore diverso, di tendenza sessuale.

OT: Per chi vuole farsi 2 risate, cercando su Google Images una immagine dell’Onorevole Lussana, mi è comparsa questa, sarà un caso?

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: