Ultimo tentativo

OK, alla fine ho ceduto e gli ho scritto, un ultima mail. Se ci ripensano è un bene, altrimenti che devo fa di più?

Certo, forse, se ricevessero un po di mail che dicono “chillu è nu buonu guaglione” forse cambierebbero idea. Si sembra stia facendo un appello, ebbene confesso: è vero.

Add to Del.icio.usAdd to Google Buzz

Pubblicato da

Annunci

10 thoughts on “Ultimo tentativo

Add yours

  1. Fabio, puoi avere tutte le buone intenzioni di questo mondo, ma rivendicare democrazia scrivendo a Facebook è assurdo. Non è uno stato di cui sei cittadino. Loro considerano che sei a casa loro, e che in qualsiasi momento ti possono cacciare fuori di casa senza darti spiegazioni. Perché è casa loro, e non te le devono. Immagino che le ‘parting ways’, cioè la lettera d’addio come la chiamavano anche a PayPal, te l’abbia mandata un poveraccio che di mestiere deve controllare tutto il giorno degli account per vedere se vanno bene o che lettera intimidatoria mandare. Un lavoro da scimmia, il classico ‘monkey job’. Se gli scrivete in massa, chissà, magari fanno una escalation e vi va bene, ma più probabilmente la ignorano. Renditi conto che sei sicuramente nelle mani di un qualche giovane emigrante italiano assunto nell’ufficio di Dublino (dove tutte queste ditte hanno i quartier generali europei) giusto perché sa leggere e comunicare in italiano, cosa che i suoi capi ignorano. Prova a parlargli direttamente, magari funziona! 🙂
    Non so, potete cercare di farne un ‘caso’ con copertura mediatica, ma ricordatevi che qui la democrazia non c’entra un bel nulla. Facebook non è il salotto di casa propria. Facebook è parlare degli affari propri nel salotto di qualcun altro che nemmeno conosci, e che ti può sbattere fuori di casa quando vuoi!

    1. uhm Andrea grazie, mo vedo di procurarmi qualche indirizzo…
      io nel frattempo ho scritto a “abuse@facebook.it” e “disabled@facebook.com”…

      1. e quindi?
        Io sono stato fuori due giorni …
        Credo che scrivere a “abuse” o a “disabled” serva a meno che niente in effetti… però se non abbiamo altre mail scrivo (e gli scrivo in tre lingue così non possono far finta di non aver capito 😉 )

      2. e quindi non è cambiato niente…
        scrivi scrivi, e magari mandaci il testo che cosi chiedo ad un po di gente di fare altrettanto…
        grazie.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: