Perle

Io spesso stacco la spina. Nel senso che non riesco ad approfondire, apro i quotidiani online e scorro le home ma non vado mai oltre il titolo di un articolo, accendo la TV e ascolto i titoli di testa di quanti più TG io riesca ad intercettare, ma non mi fermo poi sui servizi. Ho centinaia di feed nel mio reader, ma spesso e volentieri uso “Mark all as read” senza averli invece nemmeno scorsi.
Questi momenti dipendono fondamentalmente dal mio stato d’animo, da come sta andando la mia vita in quel periodo, se sono sereno o se c’è qualcosa che mi turba.

Ci sono poche eccezioni però che anche in momenti come quelli sopra descritti mi catturano. Sono gli scritti di Dario e di Cristiana, che leggo comunque qualsiasi cosa scrivano, anche se non è di mio interesse.
Mi reputo una persona intelligente e sensata, ma non riesco ad esser stoica e lucida come loro e questo mi piace.

E oggi Dario ancora una volta mi illumina con un suo post. Uno scritto semplice, essenziale, direi minimo ma che mette il dito nella piaga e lo spinge fino in fondo. E non per sadismo, ma per realismo oggettivo.
Ecco, prendete questo mio post come un consiglio alla lettura, o semplicemente un mio gesto di apprezzamento che vi incuriosisce al punto di farvi leggere ciò che vi suggerisco.
Converrete con me che ne valeva la pena.

Add to FacebookAdd to TwitterAdd to Del.icio.usAdd to Google Buzz

Pubblicato da

Annunci

One thought on “Perle

Add yours

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: