Parli di ciò che conosce: le misure di Belen

Ieri: Tra Saviano che scrive Gomorra e quelli che dicono che Gomorra infanga l’immagine del Paese, tu con chi stai?
Per me, Saviano è uno che ha lucrato sulla mia città. Non c’era bisogno che scrivesse un libro per sapere cos’è la camorra. Lui però ha detto solo cose brutte e si è dimenticato di tutto il resto“.

Certe parole dette dal figlio di “un boss eliminato per un regolamento di conti” hanno un sapore strano, sgradevole. Se poi consideriamo pure che è un calciatore, il tutto diviene di cattivo gusto. E tanto.

Deve essersene reso conto anche l’autore di tali affermazioni – o molto più probabilmente il suo manager, o il suo massaggiatore, o l’ufficio stampa della squadra per cui gioca piuttosto che lui personalmente – al punto che lo stesso dichiara: “Sono fortemente rammaricato per come mi sono espresso nei confronti di Roberto Saviano e del suo lavoro di giornalismo d’inchiesta. La mia impulsività nell’esprimermi può aver dato adito a un’interpretazione sbagliata del mio pensiero. Da napoletano che vive lontano dalla sua città sono stanco di sentir parlare sempre di Napoli e dei suoi cittadini nei soliti termini di malaffare, corruzione e camorra. Riflettendo mi sono reso conto che il problema è più grande di me e che determinati argomenti vanno trattati con più cautela e attenzione. Vorrei quindi dare il mio sostegno a Saviano e a tutti coloro che convivono quotidianamente con questa difficile realtà” cercando di riparare al danno alla sua immagine fatto con quanto detto in precedenza. Ci è riuscito? Direi di no. E poi visto dove gioca mi sembra perfettamente allineato al pensiero del suo presidente.

Anche io sono napoletano e vivo lontano dalla mia città. Sono anche io impulsivo, ma non sono ignorante, e so che l’impulsività forse fa spiegare male ma non causa fraintendimenti, per cui abbiamo capito chiaramente tutti cosa pensasse l’intervistato. Pertanto suggerisco all’intervistato, una prossima volta che sarà intervistato, di declinare l’invito a rispondere in merito ad argomenti difficili quali Saviano e Gomorra e di dedicarsi su argomenti su cui è certamente più ferrato: le misure di Belen ed il campionato di calcio.

Saviano è un patrimonio vivente di questo stato per aver scritto Gomorra (inutile linkare, chi non li conosce?) diversamente da questi ignoranti buoni a dare 4 calci ad un pallone interpellati su qualsiasi argomento, da giornalisti buoni solo a fare gossip, che sia la qualità di un libro inchiesta come Gomorra o la possibilità che ci siano calciatori gay… Manca la domanda tipica sul matrimonio…

Add to FacebookAdd to TwitterAdd to Del.icio.usAdd to Google Buzz

Pubblicato da

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: