Condoleeza Rice a Che tempo che fa

Ieri sera, nella seconda puntata di “Che tempo che fa” su Rai 3 ho visto l’intervista di Fazio a Condoleeza Rice, ex Segretario di Stato del Presidente George W. Bush.

Donna di carattere, nera, non si è sottratta ad alcuna delle domande – più o meno interessanti – di Fazio, il che ha fatto ovviamente concludere al conduttore come sia evidente che le domande si possono porre sempre ed a chiunque.

La Rice, dopo l’avventura politica – io mi aspettavo sinceramente una sua corsa alla candidatura da parte dei Repubblicani per la presidenza degli Stati Uniti – è tornata alla sua precedente occupazione: insegnare alla Stanford University.

Ora sappiamo che negli USA tutto è molto più chiaro e son certo che sia cosi anche per le Università, per cui immagino che chi vada a Stanford sà a priori qual’è la possibilità di avere insegnanti Repubblicani e quale quella di avere insegnanti Democratici.

Io penso però che un buon insegnante debba essere quanto più super partes possibile nel suo svolgere le sue lezioni anche se la cosa sappiamo essere ovviamente difficile se non impossibile. Qesto essere super partes diviene impensabile quando si ha come insegnante una persona come la Rice che ha avuto incarichi simili. Pertanto mi chiedo quale possa essere lo stato d’animo degli studenti che frequentano i suoi corsi. Escluso a priori che siano tutti Repubblicani, come si sente uno studente Democratico a frequentare un corso della Rice? E quanto può essere affidabile/attendibile una lezione di Storia della Rice?

Pubblicato su

Annunci

6 pensieri su “Condoleeza Rice a Che tempo che fa

  1. l’ho vista quasi completamente quell’intervista e francamente poco m’importa a che squadra sia appartenuto il docente se sono sicuro che avrà la lucidità, l’onestà intellettuale e la preparazione dimostrata dalla Condoleeza. Non so quanti nostri ex-qualcosa, non solo in politica, avrebbero superato l’esame allo stesso modo. Naturalmente non condivido le sue scelte operative e ancor meno quelle del suo CAPO, cerco solo di immaginare se dall’altra parte ci fosse stato un qualsiasi Brunetta o Cicchitto, per non parlare del loro duce e signore. Altrettanta pena avrebbero dimostrato molti altri simili orientati dalle altre parti.

    1. ciao,
      mi sembra tu sia nuovo, il minimo è salutarti e darti il benvenuto 🙂

      dei nostri, come tu dici, nessuno avrebbe superato l’esame… su questo possiamo tranquillamente metterci la mano, ma anche il braccio, sul fuoco.

      quanto alla Rice, pur amettendo che ieri è stata brava, è sulla sua onestà intellettuale che ho qualche dubbio se me la immagino in veste di prof…

  2. immagino che, ad esempio, una lezione di scienza politica della Rice sarebbe un pò strana.. però per me varrebbe di più il plus valore di avere un ex segretario di stato in aula che mi spiega il suo punto di vista, ferma restando una visione del mondo un pò diversa dalla mia!

    1. non ne sono convinto, infatti io riterrei ottimo un seminario e magari un confronto con qualcuno dell’altra parte, ma una lezione vera e propria mi lascia qualche dubbio…

  3. ma l’adesione a un corso piuttosto che a un altro, in molte università americane mi pare sia a scelta dello studente.
    in più non credo che la precedente occupazione della Rice significhi che lei riserverebbe trattamenti differenziati ai propri studenti in base all’orientamento politico.

    1. non mi sono spiegato; se io che sono di sinistra sapessi che ad un certo corso ci troverei Fini come docente, mi chiedo se mi iscriverei lo stesso o meno… e qualora decidessi di iscrivermi, soppeserei ogni suo giudizio, oltre al fatto che non so immaginare lo stato d’animo al mom dell’esame…

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...